“Family empowerment – Verso un nuovo modello di impresa sociale”

Home - Fondazione Banco di Napoli

Ausilioteca Mediterranea Onlus è lieta di comunicare l’avvio delle attività nell’ambito del progetto “Family empowerment – Verso un nuovo modello di impresa sociale”, finanziato dalla “Fondazione Banco Napoli”.

La nostra progettualità intenderà porre le basi per la creazione di una rete attiva, di supporto e di orientamento all’inserimento lavorativo per le persone in condizione di disabilità.

Il percorso di “Family Empowerment” muove dai bisogni delle famiglie e dalla voglia di rigenerazione delle associazioni coinvolte nel progetto, dirigendosi verso la costruzione di un “dopo di noi” nuovo per gli utenti partecipanti. Sarà di nostro interesse partire proprio dalle specifiche risorse di questi ultimi, intese non solo come capacità individuali, ma anche del proprio nucleo familiare, in quanto saranno proprio i singoli e le famiglie a farsi prima comunità e poi impresa sociale, con una partecipazione piena alle attività del progetto e secondo le proprie possibilità e i propri bisogni.

Dalla lettura delle esperienze campane, ed in particolare napoletane, ci è apparso, difatti, importante come iniziative e progettualità messe in campo necessitino di una riflessione che coinvolga in primis proprio le famiglie, attraverso l’ascolto e l’analisi delle problematiche dei familiari, della persona con disabilità, del contesto di riferimento, attraverso la valutazione delle strategie più idonee e, non ultimo, attraverso  la condivisione delle iniziative con gli stessi nuclei familiari.

Si procederà, pertanto, ad analizzare le capacità presenti e residue dei nostri utenti, per poi orientarli verso un modello più rispondente possibile alla persona, così da garantire loro una autonomia soddisfacente. A questo si aggiungerà l’analisi della dimensione economica: una profonda fase di valutazione, sia economica, che di mercato, che poggi sulle premesse sociali e di welfare delle fasi precedenti. Lavoro e welfare non si rincorreranno, ma concorreranno a favorire l’autonomia delle persone in situazione di disabilità.

L’obiettivo generale del progetto non sarà “occupare il tempo dei ragazzi”, ma provare a progettare e costruire un inserimento vero, che sia non soltanto lavorativo, ma anche sociale e relazionale.

Con il progetto “Family empowerment – Verso un nuovo modello di impresa sociale”, Ausilioteca Mediterranea Onlus, con la collaborazione della associazioni partner “Fiadda” e “La Bottega dei semplici pensieri”, coinvolgerà venti nuclei familiari e lavorerà per la costruzione di cooperative di comunità per la gestione di nuove imprese sociali, nelle quali tutti possano essere al contempo soci, dipendenti e responsabili.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi