L’incremento delle problematiche legate all’aggressività, al bullismo, all’iperattività è vissuto spesso dalle scuole come una vera emergenza educativa. La presenza di alunni con disturbi dell’attenzione e della comunicazione, gravi disabilità di tipo relazionale nonché il crescente disagio sociale rendono difficile la vita nella scuola e pongono in seria difficoltà gli insegnanti e gli operatori che agiscono spesso con alto rischio di insuccesso e conseguente frustrazione professionale.

Capire e comprendere questi messaggi spesso, però, è molto difficile e necessita che l’educatore impari ad osservare, ad interpretare e a intervenire con giusti strumenti e strategie.

Obiettivi formativi

Il percorso formativo si propone, attraverso la discussione in gruppo di situazioni reali e in corso, di affrontare le problematiche della gestione classe partendo dai bisogni psicologici degli studenti, indicando strategie e strumenti per attivare le risorse del gruppo e promuovendo la capacità di differenziare le esperienze e di modulare l’intervento educativo. Si intende così supportare i docenti nell’attività formativa, favorire lo scambio e la comunicazione di informazioni e emozioni con i colleghi, promuovere modalità di intervento pensate e condivise.

Programma

  • I bisogni psicologici e cognitivi dei preadolescenti e degli adolescenti: analisi della domanda e dei bisogni dell’alunno;
  • Il contesto familiare e sociale: ostacoli e facilitatori;
  • Il contributo del gruppo docente: osservazione, strumento, risorsa;
  • Gli obiettivi formativi tra programmi ministeriali e specificità reali.

 

Durata: 10 ore

Dove: presso la sede dell’Istituzione scolastica committente

Destinatari: docenti di tutti gli ordini scolastici in numero massimo di 15

Quota: Richiedere un preventivo, specificando la sede del corso, a equipe@centroausili.org