Il modello ICF (International Classification of Functioning) dell’OMS introduce un approccio universale, bio-psico-sociale, globale ed inclusivo per spiegare la salute ed il funzionamento della persona: il benessere e la salute sono il risultato di molteplici aspetti e  componenti che interagiscono tra di loro in modo dinamico ed integrato influenzandosi sempre a vicenda.

In ambito scolastico, l’ICF consente di individuare i Bisogni Educativi Speciali dei propri alunni prescindendo da preclusive tipizzazioni e, quindi, di progettare percorsi didattici realmente inclusivi capaci di dare una risposta individualizzata ed adeguata alla situazione di difficoltà che ogni alunno può sperimentare, con continuità o n determinati periodi.

Obiettivi formativi

Conoscere la filosofia ICF con particolare riguardo agli aspetti contestuali e della partecipazione e acquisire competenze nell’uso degli strumenti ICF per la loro applicazione nella pratica scolastica.

Programma

  • ICF: modello bio-psico-sociale;
  • Struttura dell’ICF: codifica e decodifica;
  • Riconoscere i Bisogni Educativi Speciali sulla base del modello ICF: dal profilo di funzionamento e l’analisi del contesto al Piano Didattico Personalizzato.

 

Durata: 9 ore

Dove: presso la sede dell’Istituzione scolastica committente

Destinatari: docenti curriculari e specializzati per le attività di sostegno

Quota: richiedere un preventivo, specificando la sede del corso, a equipe@centroausili.org